CAVI SCALDANTI

Cavi scaldanti

Cavi scaldantiCavi scaldantiCavi scaldantiCavi scaldantiCavi scaldantiCavi scaldantiCavi scaldantiCavi scaldantiCavi scaldantiCavi scaldanti

CAVI SCALDANTI - APPLICAZIONI INDUSTRIALI

La prevenzione dagli effetti del gelo o il riscaldamento applicato a processi industriali possono essere efficacemente ottenuti mediante il tracciamento elettrico.

A SECONDA DELLE TEMPERATURE IN GIOCO E DELLE CARATTERISTICHE DELL’AMBIENTE D’INSTALLAZIONE ABBIAMO A DISPOSIZIONE IL PRODOTTO ADATTO PER OGNI APPLICAZIONE:

  • CAVO MINERALE A POTENZA COSTANTE
  • NASTRO SCALDANTE AUTOREGOLANTE
  • NASTRO SCALDANTE A POTENZA COSTANTE

Partendo dai comuni dati di progetto, viene effettuato il calcolo termico, il preventivo dimensionamento e, se richiesto, vengono forniti elementi scaldanti già assemblati e pronti per la posa in opera.

Le basse temperature imposte internamente alle celle frigorifere minano progressivamente l’integrità delle strutture di base dell’edificio: per tale ragione è fondamentale, per la preservazione di tutto il complesso industriale, prevedere la presenza di un impianto di riscaldamento sicuro ed eterno, quale quello realizzato con cavo ad isolamento minerale, che compensi il flusso di frigorie comunque non schermate dallo strato di coibente.

CAVI SCALDANTI - APPLICAZIONI CIVILI

La neve e il ghiaccio, depositandosi sul terreno, sui tett possono diventare una vera e propria minaccia al normale svolgimento di comuni attività.

Rampe di accesso, pedonali o rotabili, superfici all’aperto, piazzole di atterraggio elicotteri, serre e impianti sportivi: il riscaldamento è ottenuto mediante circuiti elettrici con cavo ad isolamento minerale o nastro autoregolante ad isolamento minerale, annegati nel cemento o nel terreno (profondità da 10 a 20 cm, passo di posa 15/20 cm) al fine di garantire una mirata e omogenea distribuzione termica.

Se correttamente installato, il sistema è eterno, sicuro, di facile gestione e controllo e non presenta le ben note controindicazioni degli impianti tradizionali in caso di rottura o danneggiamento.

Tali sistemi, sinora svantaggiati dall’alto costo dell’energia elettrica domestica, trovano nuovo sviluppo e competitività in abbinamento a fonti energetiche alternative e rinnovabili, quali il fotovoltaico.

www.milubredesign.com